Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Fai come lei

Il nuovo colore di Melita (e i suoi consigli per il sole)

di
Pubblicato il: 04-05-2015
Il nuovo colore di Melita (e i suoi consigli per il sole) © Redazione

Sanihelp.it - Cambio di look per la showgirl e testimonial Cotril Melita Toniolo, impegnata in questo periodo nello spettacolo teatrale 9 mesi e un giorno. Per Melita gli hairstylist Cotril hanno utilizzato Coaree, la colorazione dolce permanente di ultima generazione senza ammoniaca e ad alto effetto cosmetico, puntando su una base fredda che sfuma in toni più caldi sulle lunghezze. 

Si è voluto ottenere un effetto il più naturale possibile sulla ricrescita, mantenendo un tono caldo e sfumato nell’insieme. Dopo la colorazione i capelli sono stati lavati con uno shampoo specifico per capelli colorati e trattati. Prima di procedere con la piega liscia, i capelli di Melita sono stati protetti con uno spray termoprotettore per piastre e phon e una crema soffice per capelli lisci perfetti e brillanti.

Melita è anche testimonial di una linea di solari che protegge e idrata corpo e capelli durante e dopo l’esposizione al sole. Durante l’estate, infatti, i capelli sono sottoposti a uno stress maggiore, dovuto alla costante esposizione a sole, vento, cloro e salsedine, e hanno bisogno sia di protezione che di idratazione.  

I consigli di Melita? Usare sotto il sole prodotti dotati di filtri solari di ultima generazione che proteggono dai raggi UVA e UVB, permettendo di reidratare il capello in profondità e di proteggerlo durante e dopo l’esposizione al sole.  

E dopo la spiaggia, sì a uno shampoo doccia che deterge delicatamente addolcendo e idratando capelli e corpo e una crema per capelli idratante e rivitalizzante. 

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Cotril

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Iscriviti alla newsletter di Beauty Tips
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti