Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Cervello: gay e donne si orientano nello stesso modo

di
Pubblicato il: 28-02-2005
Sanihelp.it - Nell'orientarsi per le vie di una città o nel leggere una mappa, uomini e donne si comportano in modo diverso. E i gay?

In queste situazioni il loro comportamento somiglia molto a quello delle donne. È quanto è emerso da uno studio condotto in Gran Bretagna su 80 persone eterosessuali e omosessuali e pubblicato sulla rivista Behavioral Neuroscience.

Lo studio, coordinato da Qazi Rahman dell'University of East London, ha dimostrato che per orientarsi e seguire dei percorsi i gay prendono dei punti di riferimento esterni proprio come fanno le donne, oltre a misurare distanze e tenere a mente le direzioni prese come fanno gli uomini.

Questi risultati, ha osservato Rahman, sono l'ennesima prova del fatto che, oltre alle preferenze sessuali, i gay abbiano anche altri aspetti della personalità e del profilo psicologico prettamente femminili. Questo, secondo lo studioso, avvalora l'ipotesi che l'omosessualità, almeno per gli uomini, sia in parte già decisa nell'utero materno da condizionamenti fisiologici.
Tra questi, i livelli degli ormoni sessuali, che stimolano il cervello del feto a strutturarsi secondo le caratteristiche femminili o maschili.

«I maschi gay», ha concluso Rahman , «in generale adottano strategie sia maschili che femminili, segno che il loro cervello è un mosaico sessuale».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
ANSA Salute

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti