Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Addio al doppio mento con la nuova molecola sciogligrasso

di
Pubblicato il: 13-05-2015

Sanihelp.it - La Food and drug administration, l'ente americano che regola l'entrata in commercio di nuovi farmaci  dispositivi medici, ha approvato un nuovo rimedio per sciogliere ed eliminare il grasso del doppio mento. A darne la notizia il professor Antonino Di Pietro, dermatologo e direttore dell'Istituto Dermoclinico Vita Cutis di Milano.

«Il prodotto contiene acido desossicolico, una sostanza naturale prodotta dall'organismo che aiuta a rompere le cellule adipose, favorendo il riassorbimento del grasso. Tale preparato, chiamato Kybella, prodotto negli USA da Kythera Biopharmaceuticals, viene iniettato direttamente nel grasso con sottilissimi aghi e ogni seduta comporta una cinquantina di micro iniezioni.

Il doppio mento - spiega Antonino Di Pietro - è uno degli inestetismi più comuni, che colpisce ugualmente entrambi i sessi dando un aspetto vecchio al volto ed è anche l’intervento più frequentemente richiesto dagli uomini».

Secondo un uno studio clinico di fase 3, presentato al 71° Meeting annuale dell'American Academy of Dermatology, l'acido desossicolico sembra migliorare l'aspetto dell’area sotto il mento interessata da accumulo di grasso. La molecola causa adipocitolisi, una rottura delle cellule adipocitarie con conseguente riassorbimento del tessuto adiposo. Lo studio ha interessato 165 individui reclutati in 21 centri.

«I risultati - prosegue Di Pietro - sono incoraggianti e, dai dati in possesso, si può ipotizzare in un prossimo futuro, sotto stretto controllo medico, un uso del farmaco anche in altri distretti corporei. Tra gli effetti collaterali più frequenti, si sono osservati gonfiore, bruciore, dolore e eritema transitori. Attualmente l'uso di tale preparato non è autorizzato in Italia e in Europa». 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
professor Antonino di Pietro

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti