Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

La marijuana e la nausea intrattabile in gravidanza

di
Pubblicato il: 19-05-2015

Sanihelp.it - Durante la gravidanza, in maniera più o meno accentuata si può soffrire di nausea e vomito: di fronte ad una paziente con nausea e vomito intrattabili, però, si deve sospettare la possibile esistenza di una sindrome da iperemesi scatenata dall’uso di cannabinoidi.

Uno studio pubblicato sulla rivista Obstetrics & Gynecology ha riportato il caso di una paziente di 28 anni, ricoverata più volte in ospedale a causa di nausea e vomito incoercibili, disidratazione e forti dolori addominali.

I sintomi della paziente non miglioravano in nessun modo, se non dopo il bagno caldo.

La paziente, in questione, in effetti era una consumatrice cronica di marijuana e continuava nel suo utilizzo, nonostante la gravidanza.

Riducendo drasticamente il consumo di marijuana anche l’iperemesi gravidica della paziente si è normalizzata: gli autori dello studio avvertono come questa possibilità deve essere tenuta presente dai clinici: un’inspiegabile e intrattabile iperemesi gravidica può dipendere da un uso eccessivo di cannabinoidi nonostante la gestazione. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.2 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti