Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Latte, crema, olio, burro o balsamo

Corpo: come scegliere l'idratante

di
Pubblicato il: 26-05-2015

Piacere, delicatezza, naturalità, tradizione o gradevolezza: cosa cerchi in un cosmetico per il corpo? I risultati di una ricerca e i consigli per scegliere il prodotto giusto.

Corpo: come scegliere l'idratante © Thinstock

Sanihelp.it - La pelle del corpo è molto diversa da quella del viso. Meno ricca di sebo e lipidi, è più esposta alle alterazioni dovute ai lavaggi, all’epilazione, allo sfregamento dei vestiti. La barriera cutanea può diventare meno impermeabile e la pelle perdere il suo contenuto di acqua.

Solo un apporto regolare di lipidi e fattori idratanti consente di compensare questa perdita, per mantenere l’equilibrio idrico dell’epidermide. Per ogni tipo di pelle, il trattamento ideale deve essere contemporaneamente efficace e sensoriale, assorbibile rapidamente, senza effetto grasso o appiccicoso.

Secondo una ricerca presentata da Garnier, quando si tratta di scegliere un cosmetico per il corpo le donne non si accontentano più di scegliere tra comodità e piacevolezza, ma desiderano un prodotto che soddisfi tanti bisogni: gradevolezza (10%), ingredienti ricercati (14%), delicatezza (15%), idratazione (18%), assorbimento rapido (19%).

Ma soprattutto, se è vero che, secondo Astraricerche, 3 donne su 4 avvertono ancora gli effetti della crisi e fanno scelte oculate in termini di acquisto, il desiderio più diffuso è quello di un prodotto multifunzione, che coniugando diversi benefici, faccia risparmiare senza rinunciare alla qualità.

Cinque le tipologie di donne individuate dalla ricerca. Per ciascuna, esistono prodotti ad hoc che presentano texture e attivi in grado di rispondere ai principali desiderata.  

Il primo mega trend è quello del piacere: le donne che rientrano in questa categoria (sono il 59%), ricercano prodotti che soddisfino i 5 sensi, anzi 6, se si considera anche il senso cinestetico, legato al movimento, alla piacevolezza dell’applicazione. La texture ideale? L’olio, che consente un dolce e prolungato massaggio che è una vera coccola per il corpo e la mente.

Il secondo trend è quello dell’approccio soft, carezzevole, delicato: il 64% delle italiane si ritrova in queste esigenze. A loro si addice la texture balsamo, idratante ma leggera, anche nella versione a risciacquo, da usare sotto la doccia, per chi ha sempre i minuti contati.

Poi ci sono le donne (57%) che pongono l’enfasi sulla naturalezza: desiderano una bellezza acqua e sapone, si truccano poco e cercano prodotti che funzionano con discrezione. Per loro vanno bene il latte e la crema, che durante l’applicazione sublimano la pelle e dilettano i sensi regalando una sensazione di benessere prolungato e profondo relax .

Per chi ama la tradizione (quarto filone), vanno bene i burri: morbidi, avvolgenti, voluttuosi, a base di ingredienti semplici che ricordano i sapori di una volta, come olio d’oliva e miele.

L’ultimo mega trend è quello delle donne che a un cosmetico chiedono principalmente gradevolezza, perché hanno bisogno di qualcosa che alleggerisca loro la vita (la percezione di un’esistenza difficile e pesante è aumentata del 36% negli ultimi anni). Il prodotto perfetto? La mousse: leggerissima, impalpabile, evanescente, penetra a fondo per una diffusione ottimale dei principi attivi, ma come una nuvola si dissolve all’istante a contatto con la pelle, senza lasciare tracce. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Garnier

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti