Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > News

La caffeina previene la disfunzione erettile

di
Pubblicato il: 25-05-2015

Sanihelp.it - Secondo uno studio pubblicato sulla rivista PLoS ONE  e condotto presso la University of Texas Health Science Center di Houston gli uomini che consumano quotidianamente l’equivalente di due-tre tazze di caffè, hanno meno probabilità di soffrire di disfunzione erettile anche se sono in sovrappeso, obesi o ipertesi, mentre la stessa relazione non si è mostrata valida per i pazienti diabetici.

Secondo lo studio gli uomini che consumano quotidianamente fra gli 85 e i 170 mg di caffeina o hanno il 42% di probabilità in meno di soffrire di disfunzione erettile e quelli che ne consumano giornalmente fra i 171 e i 303 mg hanno il 39% di probabilità in meno di soffrire di disfunzione erettile, rispetto agli uomini che ne consumano fra gli 0 e i 7 mg al giorno.

Tale relazione non è valida per i pazienti diabetici: il diabete, infatti, rappresenta uno dei principali fattori di rischio per la disfunzione erettile.

Nello studio quali fonti di caffeina sono stati inclusi il caffè, il te, la soda e gli sport-drink. 

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti