Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Trattare la parodontite per curare la prostatite

di
Pubblicato il: 28-05-2015

Sanihelp.it - Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Dentistry curare la parodontite ovvero l’infezione batterica di tipo polimicrobico che  mina i tessuti di supporto del dente e che si instaura a causa di una cattiva igiene orale, fumo o come conseguenza di malattie sistemiche come il diabete, può migliorare la sintomatologia associata alla prostatite.

Nello studio sono stati inclusi 27 uomini, di 21 anni, tutti affetti da prostatite e anche con parodontite classificata da moderata a grave.

Tutti i volontari sono stati trattati per la parodontite e dopo la cura sono stati valutati anche per parametri in grado di indicare il grado di prostatite ovvero è stato monitorato il loro PSA ed è stato chiesto loro se avevano notato variazioni nelle caratteristiche della minzione.

Dopo la cura della parodontite i livelli di PSA sono virati nettamente verso la norma e anche la minzione è risultata meno difficoltosa: il trattamento della parodontite, dunque, può migliorare la qualità di vita di chi è affetto da prostatite. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti