Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Far progredire la pratica

Lo yoga a coppie

di
Pubblicato il: 09-06-2015

In due alcune asana possono venire meglio, e si possono correggere difetti e mancanze

Lo yoga a coppie © Thinstock

Sanihelp.it - Lo yoga viene spesso vista come un'attività solitaria o, almeno, come un tipo di movimento che riguarda il singolo praticante.

Se questo è vero nella maggior parte delle classi, non lo è qualora si opti per una lezione di yoga a coppie. In molti centri, infatti, lo yoga a coppie viene inserito all'interno dei programmi e alcuni insegnanti possono proporre una lezione a coppie ogni tanto, allo scopo di rendere più coesa la classe.

Ma come si svolge una lezione di questo tipo di yoga? Essenzialmente, ci si occuperà sempre di eseguire le diverse asana, solo che si potrà interagire con un compagno. In particolare, ci si potrà appoggiare a lui o a lei, oppure la controparte potrà aiutarci ad estederci meglio o a migliorare la nostra postura.

Questo stile di yoga è consigliato non solo alle coppie vere e proprie, ma anche a chi abbia difficoltà a fare amicizia e a legare con gli altri. Nel praticare ci si avvicina all'altro in un modo nuovo, perdendo quelle barriere che spesso si pongono per difendersi da un possibile "nemico".



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Stefania D'Ammicco

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti