Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il fumo passivo e l'obesità a 10 anni

di
Pubblicato il: 23-06-2015

Sanihelp.it - Uno studio condotto presso l’università di Montreal e pubblicato sulla rivista Nicotine and Tobacco Research, ha evidenziato come l’esposizione al fumo passivo in tenera età condiziona l’indice di massa corporea (IMC) e la larghezza del girovita.

Gli autori dello studio sospettano che sebbene sia noto che l’esposizione al fumo passivo può determinare aumento di peso nei bambini, il fenomeno sia effettivamente sottostimato perché i genitori, per vergogna, non rivelano davvero quanto fumino in casa.

Si stima che in tutto il mondo il 40% dei bambini sono esposti al fumo passivo nelle loro case.

Gli autori dello studio sono arrivati a tali conclusioni dopo aver analizzato i dati provenienti da un vasto studio di popolazione.

Gli effetti negativi sul peso corporeo a causa all’esposizione al fumo passivo si evidenziano soprattutto intorno ai 10 anni di età: questa relazione è molto forte anche tenendo conto di altri fattori di rischio per lo sviluppo di obesità nel bambino, come la salute mentale dei genitori che influenza fortemente le scelte alimentari dei bambini. 

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti