Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Nuovi stili

Il Frozen Yoga, la pratica a temperature rigide

di
Pubblicato il: 30-06-2015

In mezzo alla neve per realizzare le asana

Il Frozen Yoga, la pratica a temperature rigide © Thinstock

Sanihelp.it - Se l'hot yoga, chiamato Bikram, è molto famoso, il frozen yoga non gode ancora di altrettanta popolarità. Il frozen yoga è un tipo di pratica che viene effettuata a temperature rigide. Viene anche chiamato »Snowga» ed è lo yoga praticato sulla neve.

Questo tipo di pratica viene spesso svolta non soltanto in climi rigidi, ma anche in combinazione con altri sport invernali e avrebbe l'obiettivo di combinare i benefici di discipline differenti che si possono svolgere nel medesimo ambiente natura innevato. Molti rifugi e aziende che organizzano soggiorni sulle montagne si stanno occupando, pian piano, di realizzare periodi di permanenza che, ad esempio, vedano insieme lo sci di fondo e lo yoga.

E quali sarebbero i benefici immediati per i praticanti? Molti hanno dichiarato di sentirsi subito meglio, grazie all'aria pulita e frizzante che viene respirata in montagna e, soprattutto, in mezzo alla neve.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
The Times of India

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti