Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Integrazione e sviluppo

Lo yoga giapponese, tra arti marziali e tradizione

di
Pubblicato il: 30-06-2015

Culture diverse si sono combinate per dare vita d un nuovo stile di pratica

Lo yoga giapponese, tra arti marziali e tradizione © Thinstock

Sanihelp.it - Lo yoga è nato in India ed ha preso moltissimo dalla cultura di questo sub continente. Ma esistono stili che si sono sviluppati anche in altri Paesi e che combinano gli elementi di tali culture con quelli indiani.

Questo è il caso dello Yoga Giapponese o Shin-shin-toitsu-do, che ha come obiettivo portare all'ennesima potenza l'integrazione di corpo e mente prevista nello yoga tradizionale.

Si cerca, infatti, con questo tipo di pratica di portare il soggetto alla calma, alla consapevolezza e all'aumento del suo »potere interiore».

Lo stile Shin-shin-toitsu-do è stato sviluppato da Nakamura Tempu Sensei all'inizio del Novecento ed ha preso le sue caratteristiche proprio dal Raja Yoga. Ma non solo. Infatti, il suo creatore si è ispirato anche alle arti marziali ed agli stili meditativi giapponesi, oltre che alle indicazioni della psicoterapia e della medicina occidentali.

Grazie, quindi, a questi principi il praticante potrà, così come indicato dagli insegnanti, migliorare non solo la sua vita quotidiana, ma anche le sue prestazioni a livello lavorativo, nelle arti, nello sport e così via.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Sennin Foundation

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti