Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Le lesioni sportive? Più comuni nelle ragazze

di
Pubblicato il: 24-06-2015

Sanihelp.it - Secondo uno studio condotto presso la Ohio State University Wexner Medical Center e pubblicato sulla rivista Journal of Pediatrics  le ragazze che frequentano le scuole superiori e praticano in maniera intensa uno sport sono più soggette dei ragazzi a farsi male; le lesioni sono spesso dovute all’eccessiva intensità degli allenamenti.

Gli autori dello studio hanno considerato tutte le lesioni capitate in un periodo di 7 anni, a ragazzi e ragazze delle scuole superiori considerando 20 attività sportive come il calcio, la ginnastica, la pallavolo e lacrosse.

Il maggior numero di lesioni hanno colpito ragazze intente a praticare sport su pista, hockey su prato e lacrosse, mentre i ragazzi hanno riportato il maggior numero di infortuni facendo nuoto o tuffi.

La maggior parte delle lesioni riportate da questi ragazzi erano dovute all’eccessiva intensità degli allenamenti e alla ripetizione esagerata sempre degli stessi movimenti: la maggior parte degli infortuni hanno riguardato il braccio, seguiti da quelli al ginocchio e alla spalla.

I ragazzi oltre ad allenarsi dovrebbero anche riposarsi e nutrirsi correttamente: un’alimentazione sbagliata potrebbe non garantire il giusto apporto di calcio e vitamina D, indispensabili per il corretto accrescimento osseo.

Le lesioni sono più frequenti nelle ragazze e nella fascia di età 13-17 anni. 

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti