Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il colore del rossetto? Dipende da moda, viso e... carattere

di
Pubblicato il: 29-06-2015

Sanihelp.it - Secondo uno studio dell’Università di Harvard, a diverse tonalità di rossetto corrispondono diverse sfumature caratteriali. In generale, le persone ambiziose e creative non hanno paura di osare con tonalità più audaci, come i rossi accessi. Chi ha uno spirito più indipendente, invece, non disdegna colori più particolari e scuri, come i viola e i prugna.

I rosa di solito descrivono una personalità più socievole, propria di quelle persone che in genere si trovano bene in compagnia. Infine le tinte neutre si sposano benissimo con donne cordiali, premurose, che dimostrano la loro forza con gentilezza e affabilità.

Fondamentale l'accostamento con la tonalità della pelle. Luca Mannucci, make up artist per Deborah Milano, suggerisce tonalità nude dalla base calda per le donne che hanno una pelle dal sottotono avorio o leggermente abbronzato.

«Le tonalità rosate emanano una luce fresca e brillante; le suggerisco a coloro che vedono apparire sul proprio volto i primi segni del tempo o quando, dopo una giornata intensa, vogliono apparire più radiose senza ricorrere a un make-up che appesantisca lo sguardo. Queste tonalità valorizzano particolarmente le donne dalla pelle chiara, soprattutto, se hanno gli occhi azzurri o verdi.

Le tonalità del corallo e dell’arancio regalano un aspetto delicato e rassicurante, perfette per le donne che hanno una pelle leggermente dorata e per coloro che amano usare la terra abbronzante anche in primavera. In particolare, valorizzano le donne dagli occhi verde chiaro e nocciola.

I rossi sono senza alcun dubbio le nuances che ogni donna dovrebbe avere nel proprio beauty case perché da sole, abbinate semplicemente a un mascara nero, permettono di realizzare un make-up veloce e che non passa mai di moda. Il rossetto rosso proietta, infatti, sullo sguardo una luce vibrante che attenua i segni della stanchezza e rende il sorriso più brillante.

Le nuances del mauve e del plum sono le più glamour, adatte per un make-up più audace. Suggerisco questi colori sugli incarnati più scuri e, in particolare, su quelli olivastri, in quanto attenuano il loro sottotono. 

Le tonalità cappuccino e dark chocolate sono perfette per le donne abbronzate, per quelle dal sottotono ambrato e, infine, per quelle che, con l’aiuto di una terra abbronzante, desiderano realizzare un make-up anni ‘80. Le suggerisco a tutte le donne dalla pelle scura che desiderano un effetto nude, mentre le sconsiglio agli incarnati chiari e dal sottotono rosato.

E per la stagione che sta iniziando, cosa detta la moda? «Per l'estate le passerelle propongono una donna sicura e decisa, con una certa mascoline attitude e al tempo stesso una grande femminilità - spiega Rajan Tolomei, internatinal make up artist per Max Factor - Labbra decise dai toni beige rosato, pesca, malva oppure burgundi. Devono essere ben idratate, composte e non troppo lucide. Chi invece vuole apparire raffinata ed elegante, deve puntare su una bocca semplice, effetto nude, oppure su delicate tonalità del malva, salmone e pesca».

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Bionike, Max Factor, Deborah Milano

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Iscriviti alla newsletter di Beauty Tips
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti