Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Farmaci

Forse in arrivo il viagra rosa

di
Pubblicato il: 30-06-2015

La prima pillola contro le disfunzioni sessuali femminili ha ricevuto un iniziale parere positivo dalla FDA. Nei prossimi mesi potrebbe essere in commercio negli USA.

Forse in arrivo il viagra rosa © Thinstock

Sanihelp.it - Non c’è due senza tre. Per la terza volta il farmaco flibanserin è stato sottoposto all’esame della Food and Drug Administration americana, l’ente statunitense che regola, tra l’altro, la registrazione e la commercializzazione di farmaci e alimenti. Ribattezzato da tempo come viagra rosa, questa molecola agisce sul cervello femminile stimolando la libido. Un effetto scoperto casualmente mentre si testava il farmaco come antidepressivo.

Le precedenti richieste di autorizzazione al commercio, presentate nel 2010 e nel 2013, erano state respinte al mittente, perché gli esperti dell’FDA avevano giudicato il flibanserin poco efficace rispetto all’alto rischio di effetti collaterali, come nausea, eccessivo calo della pressione sanguigna, disorientamento e svenimenti. Nel 2010 non era inoltre emersa alcuna differenza rilevante tra chi assumeva la pillola e chi invece un placebo

Qualcosa sembra ora cambiato visto che la terza richiesta di autorizzazione ha ottenuto già un parziale successo: l’advisory committee, ossia il comitato consultivo dell’FDA, ha infatti espresso di recente un parere positivo, con 18 pareri favorevoli e 6 contrari. Il medicinale dovrà, inoltre, essere prescritto da un medico che dovrà informare le pazienti dei possibili effetti collaterali. La pillola, da prendere una volta al giorno all'ora di andare a letto, dovrebbe essere approvata per le donne in pre-menopausa che soffrono di desiderio sessuale ipoattivo, mancanza di desiderio non attribuibile a cause come patologie o problemi sentimentali.

Questo non rappresenta automaticamente un via libera per il farmaco, ma quasi, perché in genere l’FDA tiene molto in considerazione il parere dei suoi esperti. Si ipotizza, infatti, che il medicinale potrebbe ottenere già ad agosto l’ok definitivo per la commercializzazione sul territorio americano.

In base ai documenti pubblicani sul sito web della Fda, le donne che assumo il flibanserin vanterebbero una media di 4,4 incontri sessuali soddisfacenti al mese contro i 3,7 in un gruppo placebo e 2,7 prima dell'inizio dello studio.

Se da un lato il primo parere positivo ha ottenuto il plauso di organizzazioni femminili, che lo giudicano un passo in avanti verso l'uguaglianza fra i sessi, dall’altro lato va considerato che il farmaco è stato protagonista di una vera e propria campagna mirata per fare pressioni sull’FDA, e alcuni esperti hanno detto di aver votato sì, ma con grande preoccupazione a causa del modesto beneficio del medicinale e dei possibili effetti collaterali.

«L'approvazione del prodotto con forti limitazioni sembra a questo punto il passo più corretto», ha dichiarato Tobias Gerhard, membro del comitato ed esperto di sicurezza dei medicinali alla Rutgers University del New Jersey.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Agi, Adnkronos

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:
Promozioni:

Commenti