Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > Articolo

Attenzione al junk food

di
Pubblicato il: 14-07-2015

D'estate, anche a causa del caldo, cucinare è faticoso e la tentazione è quella di nutrirsi solo di cibo da strada: gli studi, però, mettono in guardia dai rischi per la salute.

Attenzione al junk food © Thinstock

Sanihelp.it - Il cibo di strada o del fast food è francamente sfizioso, invitante, goloso, d’estate con la calura, poi cosa c’è di meglio di un piatto veloce, magari da asporto e che appaga le papille gustative?

Due studi diversi, però mettono in guardia sui pericoli che si corrono ad eccedere con il consumo di carni lavorate come quelle utilizzate per cucinare hot dog e hamburger e di grassi e zuccheri perché queste cattive abitudini si ripercuotono negativamente sia sullo stato generale di salute sia sulla flessibilità cognitiva ovvero la capacità di adattarsi a situazioni diverse.

Secondo uno studio condotto presso l’università di Torino i wurstel e gli hamburger cucinati nei fast food sono spesso ottenuti con i sottoprodotti della macellazione, ovvero i macinati d’osso degli animali che contengono, spesso, residui di farmaci utilizzati nelle filiere di allevamento.

Gli autori del lavoro di ricerca avvertono come un consumo abituale di questo tipo di cibi possono determinare un certo accumulo di sostanze tossiche nell’organismo umano che possono innescare l’insorgenza di diverse patologie, come il cancro.

Mangiare cibo spazzatura, inoltre, significa quasi sempre ingurgitare grandi quantità di grassi e zuccheri: un loro eccesso può incidere molto negativamente sulla flessibilità cognitiva.

Questo può succedere perché un’alimentazione fortemente orientata verso grassi e zuccheri può favorire l’insediamento di popolazione batteriche nell’intestino umano non proprio favorevoli.

Nell’apparato gastroenterico di ognuno, infatti, vivono milioni di batteri che concorrono al buon funzionamento dell’organismo.

La loro composizione influenza anche le prestazioni cognitive perché intestino e cervello sono strettamente interconnessi fra di loro.

Caldo o non caldo, quindi, mangiare cibi sani è fondamentale per il benessere fisico e mentale: lasciarsi andare, non resistere alle tentazioni diventa spesso anche un pericoloso modo di cedere  alla pigrizia e mangiare di tutto, anche il cibo spazzatura. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
WebMD

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti