Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Chi smette di fumare ingrassa, e quindi che si fa?

di
Pubblicato il: 14-07-2015

Sanihelp.it - Uno studio pubblicato sulla rivista Obesity Reviews e condotto presso l’università della Tasmania in Australia ha rivelato che chi smette di fumare inevitabilmente ingrassa e quindi, anche per incentivare i fumatori a smettere sono necessari interventi di supporto dopo aver lasciato il vizio, che contengano l’inevitabile aumento di peso.

Gli autori dello studio hanno condotto una revisione  e una metanalisi di 35 studi incentrati sull’argomento, in questo modo hanno analizzato i dati di 63403 persone che hanno smesso di fumare e 388432 persone che, invece, hanno perseverato nel vizio.

I pazienti che hanno smesso di fumare hanno visto aumentare mediamente il proprio peso corporeo di circa 4 kg e hanno visto lievitare anche il loro indice di massa corporea (IMC), rispetto ai pazienti che hanno continuato a fumare.

Per incoraggiare i fumatori ad abbandonare il vizio, dunque, sono fondamentali anche iniziative che li aiutino a tenere sotto controllo il peso, nel caso in cui riescano a smettere il vizio, per non ritrovarsi tristi per non avere più l’amata sigaretta e depressi per essere ingrassati. 

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti