Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Styling

Gita ad alta quota: come mi vesto?

di
Pubblicato il: 28-07-2015

Direzione: montagna. Per chi è pronto a sfuggire dal caldo della città verso mete fresche e altissime. Ecco cosa mettere in valigia.

Gita ad alta quota: come mi vesto? © redazione

Sanihelp.it - Obiettivo: rinfrescarsi e rilassarsi ad alta quota. Dimenticare la città per qualche giorno e optare per una vacanza in montagna anziché al mare. 

Ma quali sono i capi utili da mettere in valigia? Innanzitutto occorre considerare l'altitudine a cui andremo incontro, ovviamente più si sale più serviranno indumenti caldi e antivento. 

Sta a voi quindi scegliere che tipo di maglione e giubbotto portare. Se siete al di sotto dei 2000 metri sarà sufficiente un k-way e felpe. In caso contrario via libera ai piumini hi-tech, coloratissimi o in versione metalizzata e pile. 

Sotto ai 1000 metri starete bene tra sole e venticello anche in costume e in T-shirt, quindi non escludeteli a priori anche se non siete al mare. 

Per il giorno o la sera puntate sull’abito in maglia, leggera o spessa, da portare a gambe nude con stivaletti scamosciati, anche decorati da frange, o sneakers ma anche con jeans o leggings

Per il giorno sostituite la borsa con un comodo zaino, ancora meglio se impermeabile e con tasche, ideale per le escursioni nel verde. 

Se non siete amanti dei maglioni (soprattutto per chi ha qualche chiletto in più tendono a ingrossare la silhouette), puntate sui cardigan. Non pensate solo ai modelli grigi e tristi, ci sono anche quelli a fantasie o multicolori o con dettagli particolari. 

(nell'immagine in copertina una campagna pubblicitaria di Moncler)
 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
web

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti