Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Basta non stare seduti per il benessere cardiometabolico

di
Pubblicato il: 04-08-2015

Sanihelp.it - Uno studio pubblicato sulla rivista  European Heart Journal e condotto in Australia ha cercato di capire come migliora la salute cardiometabolica riducendo il tempo passato stando seduti e sostituendolo con del tempo trascorso in piedi, a camminare o a svolgere esercizio fisico.

Gli autori dello studio hanno reclutato 782 volontari, uomini e donne, di età compresa fra 36 e 80 anni: i ricercatori hanno valutato il tempo trascorso da queste persone sedute, sdraiate, in piedi, in movimento e durante lo svolgimento di attività fisica per 24 ore per 7 giorni.

Per tutti i partecipanti sono state fatte rilevazioni relative alla pressione arteriosa, alla circonferenza vita, all’indice di massa corporea (IMC) e prelievi ematici per valutare i livelli di grassi nel sangue e per la glicemia.

I ricercatori hanno scoperto che passare due ore in più in piedi anzichè seduti, contribuisce a diminuire dell’11% i livelli dei trigliceridi e del 2% la glicemia.

Trascorrere due ore a passeggiare anziché a stare seduti contribuisce a ridurre di circa l’11% l’IMC e contribuisce a ridurre anche il girovita. Da questo studio sembrerebbe  dunque, che già solo lo stare in piedi può migliorare la salute cardiometabolica: questo aspetto necessita di ulteriori studi. 

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti