Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Se la buccia è verde la patata è tossica

di
Pubblicato il: 08-03-2005
Sanihelp.it - L’arte di riconoscere la buona frutta e verdura ha origini antiche e si tramanda di generazione in generazione. Ci sono metodi segreti per scegliere i meloni più gustosi e angurie più mature o per riconoscere dalla buccia se una mela è farinosa. Anche per le patate esiste un segreto, lo ha spiegato l’Associazione per i diritti degli utenti e dei consumatori(Aduc).

La patata contiene normalmente, e in piccole quantità, alcuni alcaloidi, solanina e caconina, che contribuiscono a determinarne il sapore caratteristico ma che in quantità maggiori possono diventare pericolosi. La produzione di alcaloidi nei tuberi è stimolata dalla luce e dalla conservazione a temperature sia molto fredde che calde.

Le patate esposte alla luce producono anche clorofilla, che dà un colore verde allo strato superficiale. Gli effetti, per chi le consuma, sono vomito, dispnea, alterazione cardiaca ed enterite. Attenzione dunque alle patate verdi: non vanno consumate o perlomeno occorre eliminare la parte verde e quella con germogli.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Aduc

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.57 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti