Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

La resistenza all'insulina e il decadimento cognitivo

di
Pubblicato il: 18-08-2015

Sanihelp.it - Uno studio pubblicato sulla rivista Diabetologia e condotto presso la Turku University in Finlandia ha evidenziato come la comparsa di resistenza all’insulina nel sesso femminile, sembra costituire un marker precoce di decadimento cognitivo.

Gli autori dello studio hanno sfruttato i dati provenienti da uno studio di popolazione che ha coinvolto 5935 partecipanti, età media 52,5 anni, e hanno verificato la presenza di resistenza all’insulina, la presenza del gene APOE E4 che predispone allo sviluppo di malattia di Alzheimer e hanno sottoposto i pazienti a tutta una serie di test cognitivi per verificarne gli eventuali deficit cognitivi.

Lo studio ha permesso di affermare che la presenza di resistenza all’insulina nel sesso femminile, ma non nel sesso maschile, sembra predisporre allo sviluppo di deficit cognitivi indipendentemente dalla presenza del gene APOE E4.

Questo è uno dei primi studi a individuare la correlazione fra la resistenza all’insulina e il rallentamento della fluenza verbale nel sesso femminile. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti