Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Progetto PEDerPAN: anche il figlio di Vidal partecipa

di
Pubblicato il: 08-09-2015

Sanihelp.it - In questi giorni i fanatici del calcio e non sono rimasti scossi e commossi dal dramma personale che sta vivendo Arturo Vidal, ex giocatore della Juventus ora al Bayern Monaco: in un tweet, il centrocampista cileno ha svelato come suo figlio Alonso, di sei anni, necessiti di un trapianto di pancreas a causa del diabete di tipo 1 che lo affligge dalla nascita. Definito anche come «diabete giovanile» perché nella metà dei casi l'insorgenza avviene al di sotto dei 20 anni, si tratta di una malattia autoimmune che comporta la distruzione di cellule pancreatiche e conseguente insulino-deficienza.

Tale notizia va a spegnere sul nascere la polemica riguardo l'esclusione del calciatore dal ritiro della nazionale cilena: secondo alcuni ben informati, infatti, i «motivi personali» per cui Vidal sarebbe stato dispensato dai suoi obblighi con la Roja avrebbero avuto a che fare coi comportamenti spesso sopra le righe del ragazzo, già sospeso con altri colleghi qualche anno fa per esser tornato all'albergo dove alloggiava la squadra in ritardo e visibilmente brillo. Inoltre, durante la Copa America che il Cile ha peraltro vinto anche grazie al fondamentale contributo dell'ex juventino, il giocatore aveva distrutto la sua automobile in un incidente: i rilevamenti della polizia avevano trovato tracce di alcol nel suo sangue, superiori al limite consentito.

Ebbene, stavolta l'esuberanza del centrocampista non avrebbe nulla a che fare col provvedimento preso dalla nazionale cilena: Vidal sarebbe stato dispensato dai suoi obblighi per stare più vicino al figlio Alonso, che tra l'altro parteciperà a Bardonecchia alla prima sperimentazione mondiale di pancreas artificiale in età pediatrica, sperimentazione che coinvolgerà 32 bambini tra i 5 e gli 8 anni. Il progetto, denominato PEDerPAN, acronimo di Pediatric Evolution Research Pancreas, vedrà la partecipazione di medici ed ingegneri del Centro di Diabete di Torino, Milano, Roma e Napoli: durante la settimana, ai piccoli verrà somministrata un'infusione continua governata da insulina, per mantenere la glicemia sempre sotto controllo. Il protocollo è ancora in fase sperimentale: ad ogni modo, non esiste fede calcistica al mondo che possa impedire a tutti di tifare per Vidal, per suo figlio e per tutti i bambini che prenderanno parte alla sperimentazione.  



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
PEDerPAN

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti