Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il vaccino antinfluenzale per ridurre il rischio polmonite

di
Pubblicato il: 13-10-2015

Sanihelp.it - Uno studio pubblicato online sulla rivista Journal of the American Medical Association e condotto presso la  Vanderbilt University School of Medicine di  Nashville ha evidenziato come vaccinarsi stagionalmente contro l’influenza aiuta a ridurre la probabilità di  doversi ricoverare a causa di una polmonite, come diretta conseguenza del virus influenzale.

Gli autori dello studio sono arrivati a queste conclusioni dopo aver analizzato i dati relativi 2767 pazienti ospedalizzati per polmonite in 4 ospedali degli Stati Uniti fra il 2010 e il 2012.

I ricercatori hanno scoperto che il 5,9% di questi pazienti avevano una polmonite influenzale, causata cioè originariamente dal fatto di aver preso l’influenza.

Secondo le stime fatte in questo studio il 57% delle ospedalizzazioni per polmonite da influenza si potrebbero evitare semplicemente facendo il vaccino antinfluenzale. 

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti