Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il vaccino antinfluenzale riduce il rischio ictus

di
Pubblicato il: 19-10-2015

Sanihelp.it - Uno studio pubblicato sulla rivista Vaccine e condotto presso l’università di Lincoln in Inghilterra ha evidenziato che l’inoculazione del vaccino antinfluenzale riduce il rischio ictus; in passato altri studi scientifici hanno sottolineato come la vaccinazione antinfluenzale offre una certa prevenzione contro l’ictus.

Durante il periodo di studio sono stati analizzati i dati relativi a 17853 pazienti che hanno ricevuto una volta o più volte il vaccino antinfluenzale e hanno poi avuto un ictus nel periodo compreso fra settembre 2001 e maggio 2009.

L’incidenza di ictus nei 59 giorni seguenti l’inoculo del vaccino si è rivelata significativamente ridotta rispetto al basale.

Lo studio ha anche evidenziato che i maggiori benefici in termini di protezione dall’ictus si sono registrati se il vaccino antinfluenzale è stato inoculato fra il primo settembre e il 15 novembre, mentre un inoculo in un periodo successivo si è rivelato meno protettivo. 

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti