Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > Articolo

Le oscillazioni di peso, il coniuge e lo smalto

di
Pubblicato il: 27-10-2015

Tre elementi apparentemente scollegati fra di loro che invece si influenzano a vicenda...

Le oscillazioni di peso, il coniuge e lo smalto © Thinstock

Sanihelp.it - Mantenere nella norma il peso corporeo è tutt’altro che facile: ma il peso non è influenzato solo dagli stravizi alimentari e dalla sedentarietà, ma anche da tante altre variabili alcune veramente poco prevedibili.

Il proprio peso corporeo, per esempio, è fortemente influenzato da quello del coniuge: a dirlo è uno studio recentemente pubblicato sulla rivista American Journal of Epidemiology; questo studio si aggiunge alle evidenze che già in passato avevano sottolineato come subito dopo le nozze, la novella sposa vede lievitare il suo peso.

Questo studio, nello specifico, ha evidenziato come se uno dei due coniugi diventa obeso l’altro ha il doppio delle probabilità di diventarlo a sua volta.

Per fortuna la relazione funziona anche all’inverso ovvero se uno dei due coniugi dimagrisce perché si mette a dieta, anche il coniuge ha buone probabilità di scendere di peso.

I coniugi, nel bene e nel male, condividono abitudini molto simili che li portano quindi a mangiare le stesse cose a praticare sport all’incirca nello stesso modo e questo li porta anche ad avere, entrambi, un peso all’incirca nella norma o meno.

Anche un altro nemico per la linea delle donne è quantomeno inaspettato: ad essere sottoaccusa è  lo smalto per unghie; secondo un lavoro di ricerca condotto presso la Duke University sempre in America,  8 smalti su 10 contengono trifenile fosfato, una sostanza chimica considerata un interferente endocrino che si assorbe a partire dalle unghie piuttosto rapidamente.

Secondo lo studio questa sostanza che è utilizzata anche nell’industria della plastica per rendere la vernice più resistente, è presente in molti smalti per unghie pur non essendo dichiarato in etichetta e, essendo un interferente endocrino, può deregolare il metabolismo e in particolare alcuni studi scientifici hanno trovato un nesso fra esposizione a questa sostanza e sviluppo di obesità.

Bisogna fare molta attenzione, dunque, anche a questi particolari quando le oscillazioni dell’ago della bilancia sembrano inspiegabili,  cercando di non fidarsi troppo dei prodotti di cosmesi di dubbia provenienza, magari acquistati su internet perché attratti dalla brillantezza del colore e cercando di non farsi trascinare dalle eventuali malsane abitudini del coniuge. 

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
American Journal of Epidemiology

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti