Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

L'affetto del padre è importante quanto quello della madre

di
Pubblicato il: 06-02-2004

L'affetto paterno, o la sua mancanza, contribuisce quanto quello materno allo sviluppo della personalità del bambino e del suo comportamento. Per alcuni aspetti, è anche più influente.

Sanihelp.it - Il Dott. Ronald P. Rohner dell’Universià del Connecticut con i suoi studi ha fatto un’importante e sorprendente scoperta: l’affetto materno sembra perdere la sua preminenza sullo sviluppo della personalità del bambino.
Rohner e il suo collega Robert A. Veneziano hanno rivisitato quasi un centinaio di studi americani ed europei svolti per indagare come l’affettività dei genitori potesse influire sul comportamento e sulla psiche dei bambini durante la crescita.

In uno studio pubblicato sulla rivista Review of General Psychology, i ricercatori sostengono che il grado di accettazione o di rifiuto, da parte del proprio padre, ricevuto e percepito dal bambino, sembra influenzarne lo sviluppo almeno quanto la presenza o l’assenza della madre.

Secondo gli studiosi, la mancanza di amore da parte della madre o del padre provoca lo stesso risultato: mancanza di auto-stima, instabiltà emozionale, isolamento dal sociale, depressione e ansietà. L’accettazione o il rifiuto da parte dei genitori è spesso collegata al rischio di sviluppo di aggressività, abuso di droghe, alcol e delinquenza.

Sembra inoltre che l’affetto ricevuto da entrambi i genitori abbia un effetto positivo sulla felicità dei figli, sul loro benessere, sul successo sociale e accademico dalla prima infanzia fino all’età adulta.

Il team ha inoltre scoperto che in alcune situazioni l’amore paterno gioca un ruolo più importante di quello materno. È stato riportato da molti studi come esso influisca in modo determinante sui problemi di personalità, di condotta, o sull’istinto alla delinquenza e all’abuso di alcune sostanze da parte del bambino.

L’intento dei ricercatori non è sicuramente quello di affermare che l’affetto della madre sia meno importante di quello del padre ma di infrangere il pregiudizio culturale dell’enfatizzazione del ruolo materno a spese di quello paterno.
Per molti aspetti l’amore paterno sembra avere una forte influenza sullo sviluppo psichico dei figli e sembra ormai chiaro che è errato pensare che la madre sia spesso l’unica colpevole dei problemi dei propri figli. Concludendo speriamo ottimisticamente che i dati riportati incoraggino i padri a essere più presenti nell’educazione dei figli.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti