Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Gli uomini mangiano di più quando pranzano con una donna

di
Pubblicato il: 18-11-2015

Sanihelp.it - Un film di qualche anno fa si intitolava: «La verità è che non gli piaci abbastanza». In questa pellicola, le protagoniste si interrogano spesso come fare a capire se una persona è veramente attratta da te, o se al contrario rappresenti semplicemente un passatempo nell'attesa di una partner che gli faccia perdere la testa. In effetti, quando si esce con un potenziale compagno, comprendere se questi sia effettivamente colpito o meno rappresenta una delle cose più difficili, una delle cose per cui ci si fanno i maggiori problemi. Ebbene, ora un metodo infallibile per comprendere se un uomo sia effettivamente attratto o meno c'è.

Una ricerca della Cornell University, svolta in collaborazione con la Cornell's Food and Brand Lab, ha evidenziato come un uomo, quando esce con la donna che gli piace, mangia di più rispetto alle serate con le persone dello stesso sesso. Per giungere a questa conclusione, gli studiosi americani hanno controllato per due settimane le abitudini alimentari di 150 adulti che frequentavano a pranzo un ristorante italiano dalla formula all-you-can-eat: formula oramai diffusa anche nel nostro paese, per una cifra concordata chi va a mangiare in questi posti può richiedere tutto il cibo messo a disposizione dalla cucina quante volte vuole.

I ricercatori hanno conteggiato il numero di fette di pizza e di ciotole di insalata consumate dai volontari che hanno partecipato allo studio: le persone che pranzavano assieme a delle donne assumevano circa il 93% in più di pizza e l'86% in più di insalata rispetto a quelli che condividevano il proprio pranzo con altri uomini. Secondo gli esperti americani, il motivo risiede nel fatto che i maschi mangiano di più per vantarsi delle proprie performance: ragione per cui, quando ci sono delle competizioni che riguardano il cibo, a partecipare sono soprattutto individui del sesso forte. Inoltre, potrebbe trattarsi di un atteggiamento paradossale, per cui gli uomini dimostrano alla donna quanto sono in forma mangiando di più, cosa che ovviamente in realtà contribuisce proprio alla perdita della propria forma.

Intervistate al termine del pasto, la maggior parte delle donne ha al contrario dichiarato di avere la sensazione di aver esagerato con il cibo assunto e di aver pranzato in fretta: ma secondo i dati in possesso dei ricercatori della Cornell, entrambe queste affermazioni risultavano sbagliate, in quanto in effetti per le volontarie di sesso femminile le abitudini alimentari non cambiano in base alla persona con cui consumano il rancio. Questo studio dimostra che sia maschi che femmine dovrebbero calmarsi quando pranzano con un partner dell'altro sesso: i primi non dovrebbero esagerare col cibo, mentre le seconde non devono erroneamente convincersi di aver esagerato quando, in realtà, hanno mangiato normalmente. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Cornell University, Cornell's Food and Brand Lab

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti