Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

La vitamina D non protegge dal raffreddore

di
Pubblicato il: 19-11-2015

Sanihelp.it - Uno studio pubblicato sulla rivista American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine ha evidenziato come l’integrazione con vitamina D non riduce l’entità del raffreddore e non incide nemmeno sulla frequenza di raffreddore negli adulti con asma da lieve a moderata.

Gli autori dello studio sono andati a valutare se l’integrazione alimentare con vitamina D fatta per 28 settimane poteva ridurre l’insorgenza dei sintomi di raffreddore e alleviarne il decorso nei pazienti con asma da lieve o moderata.

Per 28 settimane 408 adulti in maniera random hanno assunto placebo o vitamina D.

Durante il periodo di studio 203 adulti hanno avuto uno o più raffreddori.

L’assunzione di vitamina D non è riuscita a ridurre l’incidenza di raffreddore e i dati ottenuti da questo studio, non supportano l’indicazione dell’uso nei pazienti con asma da lieve a moderata, dell’uso di vitamina D per ridurre i giorni di raffreddore o i sintomi prodotti dall’affezione respiratoria.

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti