Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Le giovani donne, l'ictus e la reiterazione dell'evento

di
Pubblicato il: 24-11-2015

Sanihelp.it - Uno studio pubblicato sulla rivista JAMA Internal Medicine e condotto presso il Charite Center for Stroke Research di Berlino ha evidenziato come le giovani donne che patiscono e sopravvivono a un infarto del miocardio o un ictus ischemico sono a forte rischio di une reiterazione dell’evento, con un forte aumento del rischio mortalità.

Gli autori dello studio sono arrivati a queste conclusioni dopo aver seguito, per circa vent’anni,  226 e 160 donne che avevano patito, rispettivamente,  un infarto del miocardio e un ictus ischemico, tutte con età media al momento del primo evento,  di circa 40 anni e 782 controlli sani.

Dall’analisi dei dati è emerso che le donne che avevano patito infarto del miocardio o un ictus hanno un rischio, rispettivamente,  di circa 3,7 e 1,8 volte più elevato del gruppo di controllo, per mortalità globale; tale percentuale di rischio si mantiene quasi inalterato nel corso degli anni.

I risultati suggeriscono senza dubbi, che le giovani donne che patiscono un infarto o un ictus ischemico devono sottoporsi a check-up regolari e mantenere uno stile di vita sano, anche se il primo evento avverso si è verificato molti anni prima.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti