Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Rimedi pratici

Un mudra yoga contro le emorroidi

di
Pubblicato il: 09-12-2015

Un piccolo esercizio per prevenire e alleviare i disturbi

Un mudra yoga contro le emorroidi © Thinstock

Sanihelp.it - Le emorroidi costituiscono un disturbo molto fastidioso e in grado di incidere negativamente sulla vita quotidiana di chi ne soffre.

Ecco perché è necessario tenerle sotto controllo, ed anche prevenirne l'insorgenza quando possibile. Infatti, esistono situazioni a rischio, come la gravidanza o il forte sovrappeso, che possono portare all'insorgenza di tale problematica.  Se, quindi, uno stile di vita corretto è necessario per evitare che le emorroidi si presentino, ci sono anche dei piccoli rimedi che lo yoga può offrire a tutti.

Uno di questi è costituito da un mudra. Il termine "mudra" significa "gesto, sigillo" e spesso questi gesti vengono compiuti con le mani. Tuttavia, i sigilli possono essere realizzati anche con altre parti del corpo, come nel caso di Ashwini Mudra, il gesto del cavallo.

Per realizzarlo ci si porrà in posizione seduta, meglio se con le gambe incrociate, e ci si concentrerà sui muscoli dell'ano e del perineo. Inspirando si proverà a contrarli e si rilasceranno in fase di espirazione. Questo esercizio, che può essere un po' difficile all'inizio, in realtà sarà molto utile e, soprattutto, potrà essere fatto anche senza che gli altri lo notino. Lo si potrà fare sia seguendo il ritmo del respiro, sia realizzando diverse contrazioni di seguito e poi riposandosi alla fine.

È un esercizio molto importante anche per il recupero dell'elasticità a livello del pavimento pelvico a seguito di una gravidanza.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Stefania D'Ammicco

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti