Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Malattia di Crohn, la finta anoressia

di
Pubblicato il: 21-03-2005
Sanihelp.it - La malattia di Crohn è un’infiammazione del tratto digestivo, che spesso si manifesta con forti perdite di peso in assenza di sintomi digestivi.
Per questo molte volte viene confusa con l’anoressia.

Invece, spiega Richard Driscoll della National Association for Colitis and Crohn's Disease, i ragazzi che ne soffrono rifiutano il cibo perchè mangiare è troppo doloroso.

Gli errori diagnostici compiuti dai medici sono poco frequenti, ma individualmente molto gravi: ingnorare la possibile presenza della malattia di Crohn significa mettere i pazienti a rischio di gravi complicanze, che possono portare anche alla morte.

Esistono casi di giovani malati ingiustamente sottoposti a regimi rigidi e punitivi destinati alla cura dell’anoressia, con conseguenze psicologiche negative.

Ian Booth, specialista in salute infantile, lancia un monito ai medici: «prima di classificare perdita di peso e rifiuto del cibo come anoressia nervosa, accertatevi che non sia in agguato la malattia di Crohn».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
BBC News Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti