Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Gli uomini protetti dal Parkinson se gli urati sono alti

di
Pubblicato il: 15-01-2016
Gli uomini protetti dal Parkinson se gli urati sono alti © Thinkstock

Sanihelp.it - Uno studio pubblicato sulla rivista Neurology ha evidenziato come gli uomini, ma non le donne con livelli di urati nel sangue piuttosto alti, sono protetti dallo sviluppo di malattia di Parkinson.

Gli autori dello studio sono arrivati a queste conclusioni dopo aver analizzato i dati relativi a 3 grandi studi di popolazione e essersi in seguito concentrati su 388 nuovi casi di malattia di Parkinson, 202 occorsi nel sesso maschile e 186 nel sesso femminile.

Questi 388 pazienti sono stati abbinati a 1267 controlli.

A questo punto i ricercatori hanno stimato il rischio relativo di sviluppo di Parkinson tenendo conto dei fattori di rischio per la condizione quali l’età, il vizio del fumo, il consumo di caffeina, la colesterolemia e i livelli di ferritina;  hanno quindi condotto una meta analisi per combinare i dati di questo studio con quelli condotti in precedenza relativamente ai livelli di urati.

Gli autori del lavoro di ricerca hanno così concluso che gli uomini, ma non le donne, con i livelli di urato più alti hanno evidenziato un più basso rischio di sviluppo di Parkinson forse perché gli urati rallentano la progressione della malattia stessa nella sua fase preclinica. 

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti