Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

L'emicrania peggiora in perimenopausa

di
Pubblicato il: 28-01-2016
L'emicrania peggiora in perimenopausa © Thinkstock

Sanihelp.it - Le donne che già normalmente soffrono di emicrania possono veder peggiorare il loro disturbo nella delicata fase di transizione verso la menopausa: lo sostiene uno studio pubblicato sulla rivista The Journal of Head and Face Pain.

Gli autori dello studio sono arrivati a tali conclusioni dopo aver analizzato i dati relativi a circa 3600 donne che hanno denunciato problemi di emicrania sia prima che dopo la menopausa: il rischio di soffrire di emicrania, in forma grave ovvero con più di 10 episodi in un mese,  è aumentato di quasi il 60% durante il periodo di transizione verso la menopausa ovvero durante il periodo contraddistinto da cicli molto irregolari.

Molto probabilmente le emicranie sono scatenate dai livelli ormonali altalenanti e quindi un modo per ridurne l’incidenza potrebbe essere quello di ricorrere a terapie ormonali sostitutive.

è anche vero, però, che la transizione verso la menopausa è spesso costellata da numerosissimi problemi di salute a cui le donne rimediano attraverso l’assunzione di molteplici farmaci e proprio l’eccesso di farmaci assunti può essere una causa ulteriore del peggioramento dell’emicrania. 

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti