Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Cibi ad alto contenuto di vitamina D e allergie nei bambini

di
Pubblicato il: 18-02-2016
Cibi ad alto contenuto di vitamina D e allergie nei bambini © Thinkstock

Sanihelp.it - Un articolo pubblicato sulla rivista The Journal of Allergy and Clinical Immunology ha evidenziato come consumare cibi ad alto contenuto di vitamina D in gravidanza, ma non l’integrazione alimentare con tale vitamina, concorre a minimizzare il rischio allergia nei nascituri.

Gli autori dello studio sono arrivati a queste conclusioni dopo aver seguito 1248 donne a partire dal primo trimestre di gravidanza e poi i loro bambini fino al compimento dei 7 anni.

Le donne che avevano consumato durante tutta la gestazione cibi molto ricchi di vitamina D hanno messo al mondo bambini con il 20% di probabilità in meno di sviluppare febbre da fieno in età scolare.

Tale riduzione nella percentuale di rischio non è stata osservata per le donne che hanno assunto in gravidanza vitamina D sotto forma di integratore alimentare.

È bene ricordare che fra gli alimenti più ricchi di vitamina D vi sono il pesce, i prodotti lattiero caseari, le uova, i funghi e i cereali.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Eurekalert

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti