Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Coppie

Pillole dell'amore solo con il consenso della moglie?

di
Pubblicato il: 16-02-2016

Lo prevede una provocatoria proposta di legge americana destinata a far discutere anche fuori dai confini statunitensi. Ma ecco i retroscena.

Pillole dell'amore solo con il consenso della moglie? © Thinkstock

Sanihelp.it - Cari uomini immaginate di voler ricorrere a un farmaco contro la disfunzione erettile, che sia la famosa pillola blu o una delle numerose alternative oggi disponibili. Ecco ora immaginate di potervi ricorrere solo dopo aver fatto non una ma addirittura due visite mediche, e soprattutto solo se in possesso di un consenso scritto da vostra moglie che vi autorizza di fatto a prendere il farmaco. Infine, immaginate anche di dover prestare una sorta di giuramento –con la mano sulla Bibbia - sull’uso della pillola esclusivamente all’interno della coppia.

Quello fin qui descritto grossolanamente è quanto contenuto in una proposta di legge avanzata nello stato Usa del Kentucky dalla democratica Mary Lou Marzian che spiega: «Voglio proteggere questi uomini da se stessi». In ballo, infatti, «ci sono i valori della famiglia» come riporta il Washington Post, citando a sua volta il Courier Journal.

Una proposta vera, ma che rappresenta chiaramente una provocazione, nata per fare da contraltare alla decisione del governatore del Kentucky Matt Bevin di chiedere per legge alle donne di sottoporsi a un consulto medico almeno 24 ore prima dell'interruzione di gravidanza. La Marzian, infatti, infermiera e sostenitrice dei diritti delle donne e dell'aborto, si era opposta al provvedimento, sostenendo che il governo non dovrebbe interferire con le scelte in materia di salute.

Ma proprio in conseguenza della sconfitta (il provvedimento è infatti stato approvato), dopo una settimana, ha pensato di fare questa proposta, per sua stessa ammissione, più che altro di valore simbolico con l’intento di far provare agli uomini come ci si possa sentire se il governo si inserisce nelle loro decisioni mediche personali e private.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Washington Post, Adnkronos

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.33 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:
Promozioni:

Commenti