Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Problemi respiratori

Gian Paolo Montali e il Metodo Misurina

di
Pubblicato il: 02-03-2016

L'ex allenatore della nazionale di pallavolo da piccolo ha sofferto di asma, che ha risolto presso il centro di in alta quota Pio XII. Per lui anche un'esperienza di vita.

Gian Paolo Montali e il Metodo Misurina © Rete

Sanihelp.it - Sulle sponde del lago di Misurina, a 1780 metri di altitudine, incorniciato dalle Dolomiti, sorge l’Istituto Pio XII, una Onlus convenzionata con il Servizio Sanitario Nazionale che rappresenta l’unico centro italiano ed europeo per la diagnosi, la cura e la riabilitazione dell’asma infantile in alta quota. È ormai dimostrato, infatti, che un soggiorno terapeutico in alta quota migliora l’asma grave refrattaria, sia nelle persone allergiche, sia in quelle non allergiche: merito della mancata esposizione ad allergeni e inquinanti, ma anche della bassa densità dell’aria, che riesce così ad entrare più facilmente nell’apparato respiratorio favorendo un miglioramento della performance respiratoria.

A questo mix di ingredienti naturali si unisce poi l’esperienza di un’équipe multidisciplinare altamente specializzata e l’impiego di una strumentazione clinica d’avanguardia, per  un percorso personalizzato, dalle visite e test specialistici al soggiorno di cura e riabilitazione fino ai controlli periodici dopo le dimissioni, che punta a ridurre progressivamente la somministrazione dei farmaci e l'accesso al pronto soccorso dei piccoli pazienti. 

Tutto ciò è stato ribattezzato Metodo Misurina e sono molti gli ex pazienti, divenuti oggi adulti in diversi casi completamente liberi dall’asma, a testimoniarne i benefici. Tra di essi anche Gian Paolo Montali, già allenatore di volley, dirigente sportivo, commissario tecnico della Nazionale italiana e ora opinionista e commentatore sportivo, designato Ambasciatore nel Mondo per lo Sport per la città di Roma.

«Da piccolo soffrivo di bronchite asmatica, diventata a undici anni un’asma piuttosto importante. I miei genitori e il medico che mi aveva in cura a Parma non vollero imbottirmi di farmaci, e scelsero di portarmi a Misurina, dove trascorsi quasi due anni, due estati e un intero anno scolastico nella scuola collegata all’istituto» racconta Montali a Sanihelp.it. «Ero convinto di essere stato mandato in collegio. Inoltre i miei potevano venire a trovarmi solo una volta al mese e all’inizio non fu facile, tanto che per farmi compagnia d’estate, per un mese, arrivava a Misurina anche mio fratello, che non aveva però alcun problema respiratorio».

Ma col tempo l’esperienza si è rivelata positiva prima di tutto sul fronte della salute: «Sono diventato consapevole dei problemi che avevo, mi hanno insegnato come gestire e affrontare la mia asma» continua Montali. «Sono praticamente guarito e non ho più avuto problemi respiratori, ma se ne avessi sofferto ero preparato ad affrontarli, conoscevo perfettamente la mia malattia. Credo che questo abbia una valenza straordinaria e sia importante anche per i genitori che hanno bimbi in tenera età e con crisi asmatiche anche gravi e temono di non riuscire a gestirle».

Per questo oggi il centro organizza i Campus for Breathe, corsi educativo/diagnostici da 2 a 7 giorni dedicati ai bambini non ricoverati e alle loro famiglie, che comprendono anche attività fisiche riabilitative, per imparare a respirare meglio e rendere più efficace l’autogestione dell’asma. (Per saperne di più: Tel 043539008, tutti i giorni dalle 08.30 alle 16.30).

Al centro Pio XII Montali non ha solo risolto l’asma: «Misurina è stata per me una scuola di vita. Mi ha fatto capire da subito, che per ottenere qualcosa devi impegnarti, che nessuno ti regala nulla e quello che vuoi lo devi conquistare, con le tue forze, con lavoro e tenacia. E mi ha abituato a stare con gli altri, a collaborare». Così tra le Dolomiti ha capito di avere quell’attitudine per fare squadra rivelatasi così così cruciale nella sua carriera sportiva.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Intervista, Istituto Pio XII

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
4 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti