Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Over 50

Il sesso in età avanzata fa bene al cervello

di
Pubblicato il: 08-03-2016

Dopo la soglia del mezzo secolo, il sesso può aiutare a migliorare le funzioni cognitive, anche se in modo diverso tra uomini e donne.

Il sesso in età avanzata fa bene al cervello © Thinkstock

Sanihelp.it - Un buon motivo per continuare ad avere una vita sessuale attiva anche dopo i 50 anni? Il benessere del cervello. Uno studio condotto da scienziati della Coventry University, in Gran Bretagna, su un campione di uomini e donne tra i 50 e gli 89 anni, utilizzando i dati dell’English Longitudinal Study of Ageing (ELSA) -  panel rappresentativo che raccoglie informazioni su salute, stile di vita e variabili socio-economiche negli adulti di età superiore ai 50 anni in Gran Bretagna – avrebbe infatti evidenziato alcuni possibili effetti positivi dell'attività sessuale sulle funzioni cognitive.

In particolare i partecipanti allo studio sono stati sottoposti a due test, uno su sequenze di numeri, per verificare la cosiddetta funzione esecutivo-cognitiva, e un secondo sulla memoria. I risultati dello studio, pubblicato sulla rivista scientifica Age and Ageing, hanno evidenziato come i partecipanti over 50 che fanno sesso più o meno regolarmente, uomini e donne, abbiano ottenuto punteggi più elevati nei test di memoria.

Per quanto riguarda, invece, i test sulla funzione esecutivo-cognitiva, solo gli uomini con una vita sessuale attiva hanno mostrato un miglioramento dei punteggi, mentre nelle donne non sarebbe emersa una significativa associazione tra l’attività sessuale e una migliore funzione cognitiva cerebrale.

«Le differenze di genere nelle funzioni cognitive possono essere legate alle differenze di sviluppo e di struttura del cervello» si legge nella ricerca. «Pertanto  è possibile che i correlati fisiologici dell'attività sessuale (ad esempio, la produzione di testosterone per lui e di ossitocina per lei) abbiano effetti diversi sul cervello e sulla funzione cognitiva di uomini e donne». Per lui e per lei, ad ogni modo, l’attività sessuale anche in età avanzata sembra positiva a livello cerebrale, pur se in maniera diversa: non resta che provare.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Adnkronos

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:
Promozioni:

Commenti