Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il diabete e le infezioni batteriche

di
Pubblicato il: 18-03-2016
Il diabete e le infezioni batteriche © Thinkstock

Sanihelp.it - Uno studio pubblicato sulla rivista European Journal of Endocrinology ha evidenziato come i pazienti con diabete siano più soggetti degli altri a sviluppare batteriemia stafilococcica in comunità, ovvero infezioni ospedaliere a seguito dell’instaturarsi di un ascesso stafilococcico localizzato; la condizione è piuttosto grave perchè in caso di diagnosi di batteriemia non di rado l’infezione è resistente all’azione degli antibiotici comunemente a disposizione.

Nello studio in questione i ricercatori hanno evidenziato come la probabilità di sviluppare batteriemia è tre volte maggiore nei pazienti diabetici rispetto ai pazienti non diabetici; il rischio infezione, inoltre, è 7 volte maggiore per i pazienti con diabete di tipo1 e tre volte maggiore per quelli con diabete di tipo 2.

I ricercatori hanno anche evidenziato dei fattori di rischio per lo sviluppo della batteriemia ovvero l'essere affetti da complicanze del diabete di tipo macro e micro vascolari, essere portatori di ulcere diabetiche, essere malati di diabete da molti anni e non riuscire, tramite la terapia attuata, a tenere nella norma i livelli di glicemia.

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti