Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Curiosità e approfondimenti

Cose che non sapete sul Vinyasa Yoga

di
Pubblicato il: 22-03-2016

Dagli elementi più profondi della pratica, sino a ciò che accade al corpo durante le lezioni, tutto ciò che molti non sanno su uno stile che sta conquistando sempre più allievi

Cose che non sapete sul Vinyasa Yoga © Thinkstock

Sanihelp.it - Lo stile di yoga dinamico chiamato Ashtanga Vinyasa è quello che molti ormai preferiscono rispetto a quello tradizionale che per tanto tempo è stato "l'unico yoga". Ma molti non conoscono alcuni importanti particolari di tale stile, che, invece, dovrebbero essere sempre tenuti a mente.

Come prima cosa, l'Ashtanga non è un semplice esercizio. Oltre a ciò che si vede dall'esterno c'è anche la necessaria consapevolezza interna data dall'introspezione e dall'attenzione che sempre si deve porre verso il respiro.

Inoltre, ogni posizione di questo tipo di yoga, come per gli altri stili, è focalizzata verso la stimolazione e la regolarizzazione di organi particolari del corpo.

Le sequenze costituiscono, quindi, una specie di meditazione in movimento che devono essere approfondite e prese proprio con questo spirito.

Infine, per ogni posizione sono presenti dei punti di riferimento che devono essere tenuti in considerazione. La così detta Drishti, cioè lo sguardo, deve essere sempre rivolta verso un punto particolare per ogni posizione.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Stefania D'Ammicco

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti