Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Speciale prova costume

In linea bracciata dopo bracciata

di
Pubblicato il: 05-04-2016

Il nuoto, oltre ad aiutare a sviluppare un corpo armonico e tonico, è un'attività perfetta per bruciare calorie e dunque eliminare qualche chilo di troppo, accumulato durante l'inverno

In linea bracciata dopo bracciata © Redazione

Sanihelp.it - Il nuoto è da sempre indicato come uno degli sport più completi e benefici, da praticare fin da bambini. L’organismo è coinvolto in toto e non c’è sovraccarico per le articolazioni poiché nell’acqua il peso si annulla. Oltre al lavoro muscolare, muovendosi nell’acqua, il corpo viene sottoposto ad una sorta di massaggio, perfetto per drenare i liquidi in eccesso e regalare un aspetto più tonico e liscio alla pelle.

Se poi viene praticato con costanza, il nuoto permette anche di eliminare qualche chilo: un motivo in più questo, per iniziare a praticarlo, soprattutto ora che l’estate si avvicina.

Ma quante calorie si possono bruciare andando in piscina? La risposta ci arriva dal team dei coach di Arena, azienda leader nel settore dell’abbigliamento per sport d’acqua: »E’ necessario ovviamente tenere in considerazione molte variabili, come l’intensità e la durata dell’attività, il tuo peso, l’età, il sesso e quanto sei allenato - spiegano i trainer di Arena - Approssimativamente una donna del peso di 60 kg consuma in 60 minuti di attività 360 Kcal nuotando a stile libero lento e a dorso, 540 Kcal a stile libero veloce e rana, 600 Kcal a delfino, 180 Kcal praticando acqua-fitness, 420 Kcal con il nuoto sincronizzato o il water jogging».

Continuano i coach: »Se vuoi ottimizzare al massimo il rapporto tempo/efficacia dell’esercizio fisico, puoi scegliere l’attività che riesce a farti bruciare più calorie in un’ora. Assicurati però che faccia al caso tuo e che sia alla tua portata (Il delfino, ad esempio, non è per tutti!)».

L’interval training, consigliano i trainer, che consiste nell’alternare picchi di allenamento ad alta intensità a momenti di recupero a bassa intensità, risulta più efficace rispetto ad un allenamento ad intensità moderata e costante. Altrettanto importante per riconquistare e/o mantenere la linea è l’alimentazione: ciò che scegliamo di mettere nel piatto influenza enormemente il nostro stato di salute, forma fisica ed energia.

Il binomio mangiare meno e meglio - muoversi di più è alla base di una perdita di peso graduale e in salute. Altrettanto importante è rispettare le regole fondamentali di uno stile di vita sano: bere tanta acqua, dormire un numero sufficiente di ore, evitare il più possibile lo stress e passare del tempo di qualità con gli amici e la famiglia.

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
da una nota diffusa dall'ufficio stampa di Arena

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti