Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Frutta e verdura a prezzi proibitivi, 4 su 10 rinunciano

di
Pubblicato il: 29-03-2005
Sanihelp.it - Quattro italiani su dieci rinunciano fanno a meno di frutta e verdura almeno una volta al giorno. Una percentuale che si è praticamente raddoppiata rispetto a otto fa. Nel 1997, infatti, erano solo due italiani su dieci. Ma il calo più vistoso nei consumi si è avuto proprio negli ultimi dodici mesi che hanno visto un meno 7,3 per cento per la frutta e un meno 10,6 per cento per verdure e ortaggi.

Questi i dati resi pubblici dalla Confederazione italiana agricoltori (CIA) la quale mette in rilievo anche che, nonostante questo costante allontanamento dai banchi di ortofrutta dei mercati, le famiglie del nostro Paese hanno speso di più a causa dell’aumento dei prezzi al dettaglio.

Secondo la CIA il consumatore medio non guarda più alla qualità del prodotto, ma unicamente al prezzo e compra i prodotti che costano di meno e che in fatto di sicurezza lasciano più di qualche dubbio e provengono nella stragrande maggioranza dall’estero. Il più volte citato caso delle mele e dei pomodori cinesi è emblematico. Tutto questo a scapito della salute dei cittadini.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
CIA

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti