Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Programma di remise en forme per i capelli

Capelli cambio di stagione: 4 parole d'ordine

di
Pubblicato il: 12-04-2016

Riparazione dei danni subiti d'inverno. Idratazione, per una chioma subito soffice. Delicatezza, per rinforzarli in vista della primavera. E per finire luminosità, per capelli baciati dal sole.

Capelli cambio di stagione: 4 parole d'ordine © Thinkstock

Sanihelp.it - Al cambio di stagione, sono 4 i desideri principali delle donne in fatto di capelli: riparazione, delicatezza, idratazione, luminosità. La prima è la diretta conseguenza di un inverno passato a soffocare dentro spessi cappelli di lana, uffici troppo riscaldati, città inquinate. Serve una profonda azione rivitalizzante, accompagnata da un programma di nutrimento e idratazione: shampoo ristrutturante, balsamo leggero e maschera addolcente.

Tra tutte le qualità che le donne sognano per i loro capelli, la brillantezza è al secondo posto (Beauty Care Women 2012). Non è solo questione di sfoggiare una chioma luminosa: la luce è anche l’espressione di capelli naturalmente sani. La brillantezza è un fenomeno visivo generato dalla riflessione della luce di una superficie. Più questa superficie è piana, più la brillantezza di rivela: scaglie ben appiattite, ordinate e chiuse permettono alla lue di riflettersi in tutta la sua intensità. I capelli si vestono così di una brillantezza a specchio.

Ogni giorno però spazzolature, brushing troppo caldi, colorazioni fragilizzano la fibra del capello. Le scaglie – aperte e spezzate – impediscono alla luce di diffondersi lungo la fibra. I capelli sono anche asfissiati da numerose impurità (calcare, inquinamento, tabacco, prodotti di styling non adatti, siliconi) che spengono la loro luminosità. La capigliatura perde quindi la sua naturale brillantezza: è spenta, opaca e difficile da districare. È necessario richiudere le scaglie del capello, affinché questo possa riflettere la luce e regalare tutta la sua brillantezza, con prodotti specifici che lisciano le scaglie del capello e prevengono la secchezza della fibra, aiutandone la solidità.

Tutto questo però non può andare a scapito della delicatezza. Soprattutto per chi soffre di cute sensibile (ben il 46% della popolazione italiana dichiara di averla, indipendentemente dall’età e dal genere, dati Beauty Track Italia 2012). Indipendentemente dalla tipologia, quindi, al cambio di stagione ogni capello ha bisogno di un trattamento delicato che avvolga i capelli nella dolcezza più assoluta, per lenirli e idratarli. È bene tenerne conto nella scelta dei prodotti da utilizzare quotidianamente. 



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:


© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti