Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > Articolo

Cibo etnico: speziato perciò non sempre digeribile

di
Pubblicato il: 19-04-2016

Il cibo etnico fa parte della quotidianità di moltissimi italiani: attenzione a non esagerare perché grosse quantità possono accentuare i disturbi digestivi

Cibo etnico: speziato perciò non sempre digeribile © Thinkstock

Sanihelp.it - Il cibo etnico ormai è ampiamente disponibile anche nel Belpaese tanto che per moltissime persone kebab, felafel, sushi, tacos e fajitas costituiscono anche più volte a settimana,  una valida opzione per il pranzo o la cena.

Il cibo etnico, confrontato con molti piatti delle tradizione Mediterranea è spesso molto ricco di grassi e carico di spezie, tutte caratteristiche che possono precipitare i disturbi gastrointestinali.

Complice lo stile di vita frenetico e il pochissimo tempo a disposizione per il pranzo, la tendenza sempre più diffusa è quella di concentrare la maggior parte delle calorie durante la cena, a ridosso cioè del momento di andare a letto.

Se il cibo che si assume per cena oltre ad essere abbondante, è anche molto calorico e speziato possono comparire o esacerbarsi disturbi come il reflusso gastroesofageo, un malessere che determina rigurgiti acidi, nausea, bruciore alla gola a causa del ritorno nella bocca del contenuto dello stomaco.

Per minimizzare la sintomatologia è necessario ridurre innanzitutto la quantità di cibo ingerito durante la cena, è fondamentale non esagerare con gli alcolici, ricordando che non bisognerebbe consumare più di un’unità alcolica, poiché quantità superiori possono peggiorare la normale funzionalità digestiva e provocare anche problemi di insonnia.

È importante ricordare, inoltre, a pranzo come a cena che non è mai una buona abitudine mischiare troppi cibi diversi fra di loro, come non andrebbero consumati insieme cibi diversi e molto grassi.

Per migliorare l’attività digestiva e minimizzare i disturbi gastrointestinali è buona regola mangiare lentamente, masticando bene ogni singolo boccone, fare una passeggiata subito dopo mangiato evitando di mettersi subito a letto, è bene non esagerare con il caffè e non fumare.

Etnico o no, dunque, il segreto di una buona digestione sta nel mangiare il giusto senza abbuffarsi e senza eccedere: in questo senso sono sicuramente da evitare anche troppi dolci come dessert!



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione - Comunicato stampa

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti