Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il Viagra può essere causa di perdita della vista

di
Pubblicato il: 31-03-2005
Sanihelp.it - Utilizzare il Viagra può portare, in determinate condizioni, a gravi conseguenze per la visione. Non si tratta solo di vedere blu, ma di sviluppare una forma di ischemia ottica anteriore non artritica meglio conosciuta come Naion (nonarteritic ischemic optic neuropathy) un problema oculare caratterizzato dalla perdita permanente della visione.

In un recente studio pubblicato sul Journal of Neuro Ophthalmolgy sono stati descritti sette pazienti che hanno sviluppato la Naion in seguito a un trattamento con Sidenafil (Viagra), che se sommati a studi precendenti portano il numero totale a 14.

«Da anni siamo a conoscenza del fatto che alcune persone dopo aver preso il Sidenafil hanno avuto esperienze di visione bluastra», ha affermato a Reuters Health il dottor Howard Pomeranz dell’Università del Minnesota, « ora con la Naion la situazione si fa più critica perché si parla di perdita della vista».

Tutti i pazienti nei quali è stato riscontrato il problema presentavano i classici fattori di rischio per malattie cardiache come alta pressione sanguigna e alto livello di colesterolo. Sebbene il rischio di sviluppare la Naion sia basso è importante che il medico al momento di prescrivere un trattamento di Viagra si accerti delle condizioni generali del paziente.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti