Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Dieta > News

Cibi allergizzanti: vanno introdotti nella dieta del bambino

di
Pubblicato il: 20-05-2016
Cibi allergizzanti: vanno introdotti nella dieta del bambino © Thinkstock

Sanihelp.it - Uno studio canadese presentato durante il meeting annuale dell'American Thoracic Society ha sottolineato l'importanza di introdurre anche gli alimenti più allergizzanti come latte di mucca, arachidi o uova, prima del compimento di un anno anche nei bambini a forte rischio di sviluppo di allergie.

Gli autori del lavoro di ricerca sono arrivati a queste conclusioni dopo aver arruolato nel loro studio 1421 bambini che all'età di un anno si sono sottoposti al Prick test per verificare l'eventuale presenza di un'allergia al latte vaccino, alle arachidi o alle uova. Tutti i genitori dei bambini si sono impeganti a compilare dei questionari di frequenza alimentare quando i bambini avevano 3,6,12,18 e 24 mesi di età.

I bambini sono stati più frequentemente esposti al latte piuttosto che alle arachidi o all'uovo, se a rischio allergia, ma ritardare l'introduzione di tali alimenti non ha ridotto il rischio allergia.

La somministrazione di questi alimenti prima del compimento di un anno di età, anzi, ha ridotto il rischio di positività durante l'esecuzione del prick test.

L'introduzione precoce dei cibi potenzialmente allergizzanti, quindi, sembra ridurre il rischio di sensibilizzazione.

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti