Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Infezioni sessuali

No alla folle moda delle sex roulette

di
Pubblicato il: 24-05-2016

Festini a base di rapporti non protetti tra sconosciuti, tra cui uno sieropositivo, senza però che nessuno ne conosca l'identità. Dilagano in Europa.

No alla folle moda delle sex roulette © Thinkstock

Sanihelp.it - Ricordate la roulette russa? Giusto per rinfrescare la memoria, è un gioco di azzardo che prevede di posizionare un unico proiettile in una rivoltella, ruotare velocemente il tamburo, chiudere l’arma senza guardare, puntarsela alla testa e premere il grilletto. Il rischio, evidentemente, è quello di uccidersi, se quel solo proiettile finisce in canna.

Simile nel nome e nello stile, è la Sex Roulette, una pratica che sembra attualmente in voga in Spagna, come denunciato dal medico Josep Mallolas dell''Hospital Clini di Barcellona in un'intervista a El Periodico, e che, stando a diverse testate britanniche, si starebbe già diffondendo anche nel Regno Unito.

Di cosa si tratta esattamente? Festini tra sconosciuti a base di sesso non protetto. Il fattore rischio non si riduce a questo: tra i partecipanti c’è sempre anche una persona sieropositiva, cioè colpita dal virus dell’HIV. L’identità di questa persona non è nota, quindi nessuno sa se finirà o meno per accoppiarsi proprio con il soggetto infetto.

Secondo le rivelazioni del medico spagnolo, questi party sarebbero particolarmente diffusi tra gli omosessuali maschi e molti dei partecipanti ricorrerebbero a dosi di farmaci antiretrovirali per ridurre il rischio di trasmissione del virus. La gente «non ha più paura dell’HIV» ha sottolineato il medico, mentre dovrebbe, perché se non trattato il virus si moltiplica sino al punto da compromettere il sistema immunitario e portare all’AIDS.

Certo, rispetto a 33 anni fa, quando il virus fu scoperto, oggi la malattia non equivale necessariamente a una condanna a morte, ma richiede comunque terapie croniche mirate. Senza dimenticare che rapporti non protetti tra sconosciuti possono favorire la trasmissione di moltissime altre malattie a trasmissione sessuale che in vario modo possono compromettere anche seriamente la qualità della vita. E non vale la pena sacrificare la propria salute per accrescere l’eccitazione di un fugace amplesso.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Adnkronos

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:
Promozioni:

Commenti