Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

L'inquinamento: un fattore di rischio cardiovascolare

di
Pubblicato il: 27-05-2016
L'inquinamento: un fattore di rischio cardiovascolare © Thinkstock

Sanihelp.it - Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism l'inquinamento atmosferico può costituire un vero e proprio fattore di rischio per i disturbi cardiovascolari soprattutto nei pazienti diabetici.

Gli autori dello studio sono arrivati a queste conclusioni dopo aver analizzato i risultati delle analisi ematiche fatte su 600000 campioni di sangue fra il 2003 e il 2012 da 73117 adulti nel sud di Israele.

I pazienti che nei 3 mesi precedenti gli esami del sangue sono stati i più esposti all'inquinamento atmosferico hanno evidenziato una glicemia, valori di trigliceridi e colesterolo LDL (il cosidetto colesterolo cattivo) più elevati rispetto ai pazienti meno esposti.

I pazienti diabetici che non assumevano farmaci per la loro patologia si sono rivelati quelli che più degli altri hanno visto peggiorare i loro valori ematici come risposta all'inquinamento atmosferico; i pazienti in terapia con ipoglicemizzanti orali hanno evidenziato una sorta di scudo protettivo nei confronti dell'innalzamento dei suddetti valori ematici.

A preoccupare dunque è l'esposizione continuativa all'inquinamento e come questo possa rappresentare un fattore di rischio per una larga fetta di popolazione.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti