Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Proteggersi dal sole per non sviluppare cancro della pelle

di
Pubblicato il: 31-05-2016
Proteggersi dal sole per non sviluppare cancro della pelle © Thinkstock

Sanihelp.it - Il National Council on Skin Cancer Prevention attraverso un comunicato stampa ha ricordato le regole per esporsi al sole senza per questo incorrere nel rischio di sviluppare cancro della pelle: questo tipo di tumore è il più comune negli Stati Uniti, con 5 milioni di nuovi casi diagnosticati ogni anno.

è importante proteggere adeguatamente la pelle senza tuttavia evitare di esporsi al sole: è importante applicare una crema solare sempre, almeno 15 minuti prima di uscire e svolgere un’attività all’aria aperta; l’ideale sarebbe applicare una protezione solare con un fattore di protezione almeno pari a 30.

La crema solare va riapplicata di frequente, soprattutto se ci si bagna in acqua o se si sta sulla spiaggia poiché sia l’acqua che la sabbia riflettono i raggi del sole che sono pertanto più penetranti e più facilmente possono essere responsabili di ustioni.

Quando possibile la pelle va coperta dal sole: è buona abitudine dotarsi di un cappello a tesa larga e di occhiali da sole per evitare che il sole danneggi gli occhi e la pelle del viso.

Ultima raccomandazione: cercare di non esporsi al sole durante le ore più calde ovvero fra le 10 del mattino e le 4 del pomeriggio.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti