Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Programma di bellezza

Capelli: i trattamenti prima dell'estate

di
Pubblicato il: 07-06-2016

Prodotti delicati e brushing leggero a casa. Spuntatina, riflessi dolci e trattamenti ristrutturanti in salone. Così i capelli sono pronti per le vacanze.

Capelli: i trattamenti prima dell'estate © Thinkstock

Sanihelp.it - Crespi, aridi, opachi. La secchezza può essere una caratteristica naturale dei capelli o la conseguenza di aggressioni ambientali, stress, cure inadeguate. A prescindere dalle cause, alle porte dell’estate è fondamentale riportare un buon livello di idratazione, prima che sole, caldo e salsedine peggiorino la situazione.

«I capelli secchi sono più fragili, poco nutriti e non sufficientemente protetti – sottolinea Olivier Lebrun, hair designer ed esperto per Garnier Fructis – Visivamente hanno un aspetto spento, presentano discromie (le punte sono più chiare) e non hanno lucentezza. Per il brushing consiglio phon tiepido, mai caldissimo, e pettine a denti larghi.

È fondamentale asciugarli bene: i capelli umidi assorbono di più e sembrano subito sporchi, mentre se si asciugano bene, rimangono più lisci e luminosi. Un consiglio: spegnete il phon e lasciate raffreddare i capelli per alcuni minuti, poi passate le dita e capirete se sono ben asciutti. Infine, spazzolate con una spazzola morbida».

L’inizio dell’estate è anche il momento giusto per una spuntatina. «Eliminare le punte rovinate prima dell’esposizione a sole, vento e salsedine fortifica e conferisce al capello un aspetto più sano - conferma Tomas Taw, esperto di capelli secchi e danneggiati per Sunsilk - Il colore? Schiarite i capelli un paio di toni rispetto al colore naturale: vi aiuterà a limitare i danni alle cuticole e sarà più adatto al vostro incarnato».

«Esistono colorazioni non aggressive che nutrono e riparano il capello, ideali anche in vista delle vacanze-  aggiunge l’hairstylist milanese Christian Colombo – Il trattamento dolci riflessi, per esempio: è un cocktail con olio pigmentato diretto, proteine e polvere di cioccolato, utile a ristrutturare i capelli mentre si colora. Il risultato è molto naturale.

Nelle settimane prima delle vacanze – conclude Colombo - consiglio un trattamento ricostituente in salone, per esempio un cocktail di vitamine o un trattamento alla lanolina. Si applica ciocca per ciocca con un massaggio avvolgente che riguarda anche la cute. Poi, con l’effetto calore del casco, il siero si fissa alla struttura del capello avvolgendolo in una pellicola protettiva che lo ristruttura in profondità, rendendolo pettinabile e disciplinato. L’effetto dura circa 3-4 mesi: per l’estate è perfetto».  



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti