Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Tubercolosi meno resistente e più controllabile con la Dots

di
Pubblicato il: 04-04-2005
Sanihelp.it - La strategia di controllo e trattamento per osservazione diretta, la cosiddetta Dots (Directly observed therapy), è l'arma migliore contro la tubercolosi: permette di ridurre rapidamente la trasmissione di forme resistenti ai trattamenti.

È quanto emerge da uno studio pubblicato sulla rivista Lancet, condotto su 436 pazienti con tubercolosi trattati in Messico con la strategia Dots fra il 1995 e il 2000.

Tra il '96 e il 2000, l'incidenza delle forme resistenti ai trattamenti per la tubercolosi si è ridotta dell'84 %, spiegano Ma de Lourdes Garcia Garcia dell'Istituto Nazionale di salute pubblica messicano e i suoi collaboratori, autori dello studio. E il numero di pazienti che necessitavano di un nuovo trattamento si é ridotto di un terzo nello stesso periodo.

«La strategia Dots può controllare i casi di tubercolosi sensibili e resistenti ai trattamenti. E la nostra indagine retrospettiva mostra che l'applicazione della Dots in un'area in cui si registra una resistenza ai trattamenti anti-Tbc ne riduce la trasmissione», ha concluso l'esperto.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
AdnKronos Salute

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti