Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Contraccetivi orali e morbo di Crohn

di
Pubblicato il: 15-06-2016
Contraccetivi orali e morbo di Crohn © Thinkstock

Sanihelp.it - Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Gastroenterology le donne con morbo di Crohn che fanno utilizzo per lungo tempo di un contraccettivo orale hanno maggiori probabilità di dover subire un intervento chirurgico legato alla loro patologia di base.

Gli autori dello studio sono arrivati a queste conclusioni dopo aver incluso nel loro studio 4036 pazienti con diagnosi di morbo di Crohn e averle seguite per circa 58 mesi.

I ricercatori hanno identificato 482 casi di ricorso a intervento chirurgico e la probabilità di intervento è stata tanto maggiore quanto più lungo è stato il periodo di utilizzo del contraccettivo e maggiore la dose del farmaco assunto.

Per questo motivo i medici dovrebbero valutare con grande attenzione tutte le possibilità contraccettive per le donne con morbo di Crohn prima di prescrivere una pillola anticoncezionale. 

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
HealthDay News

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?

Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti